Marina Sereni
Marina Sereni
<b>941</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>34</b> Eventi da me promossi
<b>140</b> Interventi a Montecitorio
<b>127</b> Impegni in Italia
<b>54 </B> Missioni e incontri internazionali
08-06-2015
ELEZIONI IN TURCHIA
"L'EUROPA NON PERDA L'OCCASIONE PER INTENSIFICARE IL DIALOGO"
 “Gli elettori e le elettrici in Turchia hanno dato una risposta chiara alla domanda, o piuttosto alla sfida, posta dal Presidente Erdogan il cui partito Akp mantiene una forza importante ma non raggiunge la maggioranza assoluta dei seggi. In Parlamento entrano tutti i principali partiti turchi - tra cui il partito Hdp filo curdo di Selahattin Demirtas -  e non ci sono i numeri per modificare la Costituzione secondo la volontà esclusiva del partito di maggioranza relativa. Gli osservatori dell'Osce faranno le loro valutazioni sulla regolarità del voto. Tuttavia, dopo giorni di tensioni e violenze, dopo le bombe e le minacce alla libertà di stampa, non possiamo che esprimere attenzione e sollievo per un risultato che rende impossibile una trasformazione in senso presidenziale e islamista della costituzione turca. Non sappiamo ancora se dopo queste elezioni Erdogan cercherà di formare una coalizione per il governo e semmai in che direzione. Certo è che ora l'Europa non dovrebbe perdere l'occasione per interloquire con la Turchia  per intensificare il dialogo e la collaborazione necessari per affrontare le sfide comuni”.

Roma, 8 giugno 2015      

Marina Sereni, 2009-2015