Marina Sereni
Marina Sereni
<b>904</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>33</b> Eventi da me promossi
<b>134</b> Interventi a Montecitorio
<b>123</b> Impegni in Italia
<b>52 </B> Missioni e incontri internazionali
26-06-2015
RIFORMA DELLA SCUOLA
"ABBASSARE I TONI E ANDARE AVANTI"
 "La bagarre con cui le opposizioni hanno accompagnato il voto di fiducia sulla scuola al Senato non ha consentito di cogliere un dato importante.  Sulle assunzioni, sulla valutazione degli insegnanti, sulle modalità e i tempi di utilizzo delle risorse per incentivare il merito, sul bonus scuola, il Pd e il Governo al Senato hanno prodotto un'ulteriore mediazione, cercando di raccogliere alcune delle ragioni di chi in questi mesi ha protestato e criticato la riforma. Non è servito purtroppo a rasserenare il confronto, perché in molte forze - dentro e fuori il Parlamento - prevale la voglia di contrastare la riforma in quanto tale, quasi fosse meglio lasciare la scuola così com'è. Ora il testo passa alla Camera per il voto definitivo dopo di che dovremo continuare ad impegnarci per ritessere un dialogo meno ideologico e più pragmatico con le tante risorse della nostra scuola, con le famiglie, con gli studenti. La fase dell'attuazione della riforma dovrà insomma servire, a mio modesto parere, a distinguere i problemi reali, sui quali lavorare tutti insieme per migliorare l'efficacia delle nuove norme, dai pregiudizi e dalle resistenze al cambiamento,  che invece vanno sconfitti con grande determinazione, perché la scuola italiana ha bisogno di risorse e di aria nuova".
Marina Sereni, 2009-2015