Marina Sereni
Marina Sereni
<b>941</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>34</b> Eventi da me promossi
<b>140</b> Interventi a Montecitorio
<b>127</b> Impegni in Italia
<b>54 </B> Missioni e incontri internazionali
18-07-2015
ASSEMBLEA NAZIONALE PD
"PIU' RIFORME E MENO TASSE PER FAR RIPARTIRE IL PAESE"

"Ha fatto bene Renzi a mettere il Paese al centro della sua relazione all'Assemblea nazionale, sia rivendicando puntigliosamente i molti risultati ottenuti in questi ultimi mesi, dall'elezione del Presidente Mattarella ai primi importanti segnali di ripresa economica, sia per indicare gli obiettivi da perseguire per i prossimi anni. La scelta di scommettere su un percorso virtuoso riforme-riduzione delle tasse parla alla generalità dei cittadini e contiene un'idea forte di equità e di crescita. L'Italia ha dimostrato con l'EXPO di Milano di avere le risorse culturali, imprenditoriali, umane per crescere, per affrontare grandi sfide, per realizzare grandi innovazioni. Dobbiamo investire di più su noi stessi, sulle nostre straordinarie energie, per rilanciare l'economia e l'occupazione, per creare opportunità, per contrastare la povertà. A questo servono le riforme in discussione e approvate, da quella elettorale a quella costituzionale, da quella della scuola a  quella della PA e della giustizia: a rendere il Paese più moderno, competitivo ed efficiente. Ecco perché giustamente Renzi ha ricordato che occorre completare e consolidare queste riforme e realizzare una vera revisione della spesa pubblica - mettendo mano alle tante spese non indispensabili spesso figlie di pigrizie e privilegi - così da rendere possibile una grande operazione di riduzione del carico fiscale sulle famiglie e le imprese. Da qui alla prossima Legge di Stabilità si dovranno e potranno approfondire i termini delle singole misure ma davvero sono incomprensibili le critiche di chi, come al tempo degli 80 euro, sparge scetticismo anziché avanzare idee e proposte utili per gli italiani".         

Marina Sereni, 2009-2015