Marina Sereni
Marina Sereni
<b>931</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>34</b> Eventi da me promossi
<b>138</b> Interventi a Montecitorio
<b>127</b> Impegni in Italia
<b>54 </B> Missioni e incontri internazionali
19-10-2015
EUROSOCIAL
"UE/AMERICA LATINA: SFIDA COMUNE PER COESIONE SOCIALE

"I modelli di welfare in Europa sono eterogenei e certamente altrettanto differenti sono le situazioni dei singoli paesi nel continente latino-americano. Eppure l'Incontro del Programma Eurosocial svoltosi in questi giorni a Madrid ha messo in luce anche molte sfide comuni. In primo luogo una di tipo politico-culturale: l'Europa come la conosciamo oggi non esisterebbe se non avesse condiviso il valore della coesione sociale. L'obiettivo di coniugare libertà economica e solidarietà è il cuore del modello sociale europeo ed è in buona parte ciò che ha fatto sì che nel mondo, e in America Latina in particolare, si guardasse con interesse ed ammirazione al processo di integrazione politica nel nostro continente. Certo oggi, di fronte a bisogni nuovi e a grandi diseguaglianze, e in quadro di risorse pubbliche limitate, siamo chiamati ad innovare e a mobilitare anche la società civile così da creare fiducia nelle istituzioni ed evitare la trappola dell'assistenzialismo. Anche questo è un terreno comune con molti paesi del continente latinoamericano. Ecco perché il Programma Eurosocial, finanziato dalla Commissione Europea e destinato a sostenere progetti comuni tra Europa e America Latina nel campo delle politiche pubbliche per la coesione, ha dato buoni risultati e ha prodotto uno scambio di esperienze positivo per tutti i paesi coinvolti. Alla luce di questi risultati l'impegno del nostro Paese - per l'Italia è l'IILA che coordina tutti i soggetti coinvolti nel programma - non può che essere volto a proseguire questa esperienza anche nella prossima stagione di finanziamento di Eurosocial". Così Marina Sereni, dopo aver partecipato all'incontro di Madrid.

Marina Sereni, 2009-2015