Marina Sereni
Marina Sereni
<b>949</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>35</b> Eventi da me promossi
<b>170</b> Interventi e partecipazioni a Montecitorio
<b>141</b> Impegni in Italia
<b>55 </B> Missioni e incontri internazionali
04-01-2016
IRAN/ARABIA SAUDITA
"RIDURRE LE TENSIONI, RICOSTRUIRE UN EQUILIBRIO NELL'AREA"

"Come ci spiegano gli esperti e gli storici le radici del conflitto tra sunniti e sciiti sono lontane nel tempo e sono oggi inasprite da ragioni economiche e geopolitiche. La crisi in corso, scatenata dalle esecuzioni capitali che il regime di Riad ha eseguito uccidendo 48 oppositori, tra cui un imam sciita, è molto grave e rischia di infiammare un'area già carica di conflitti e tensioni. Bene hanno fatto il Segretario di Stato USA Kerry e l'Alto Rappresentante per la politica estera europea Mogherini a rivolgere un richiamo severo e deciso all'Arabia Saudita e un invito alla moderazione all'Iran. Il 2015 ha visto la firma dello storico accordo sulle armi nucleari con l'Iran e una prima importante intesa tra le parti per aprire una transizione in Siria e combattere così il terrorismo dello Stato Islamico. La comunità internazionale e l'intero mondo mussulmano non possono permettersi di far fallire questi positivi processi e per questo occorre una reazione politica e diplomatica ferma  per ridurre le tensioni ed impedire che prevalgano le forze radicali nella regione".

Marina Sereni, 2009-2015