Marina Sereni
Marina Sereni
<b>949</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>35</b> Eventi da me promossi
<b>169</b> Interventi e partecipazioni a Montecitorio
<b>140</b> Impegni in Italia
<b>55 </B> Missioni e incontri internazionali
12-01-2016
ESPLOSIONE A ISTANBUL
"NESSUNA AMBIGUITA' NEL COMBATTERE IL TERRORISMO"
"Dalla Turchia arrivano conferme ufficiali sul fatto che a portare la morte nel quartiere turistico di Istanbul sia stato un kamikaze di origine siriana. Ma il primo pensiero corre alle vittime, ai feriti, ai loro familiari. La battaglia contro il terrorismo non può fermarsi perché non si fermano, in ogni luogo,  gli attentati  contro innocenti di ogni nazionalità. Il popolo turco  è stato  già vittima della furia assassina e la comunità internazionale non può che far sì, con fermezza e determinazione, che nessuna ambiguità debba essere concessa nel  combattere chi uccide e vuole distruggere valori di libertà e tolleranza".Così Marina Sereni commenta l'esplosione di questa mattina in piazza Sultanahmet a Istanbul dove sarebbero morte 10 persone.
Marina Sereni, 2009-2015