Marina Sereni
Marina Sereni
<b>899</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>32</b> Eventi da me promossi
<b>128</b> Interventi a Montecitorio
<b>122</b> Impegni in Italia
<b>47 </B> Missioni e incontri internazionali
17-06-2016
UCCISA JO COX
"LA SUA PASSIONE CONTRO L'ODIO E GLI ESTREMISMI DI OGNI COLORE"
Magari scopriremo che è il gesto di un folle,  oppure che nel passato del responsabile dell'uccisione di Jo Cox ci sono simpatie neonazi, e così si proverà a spiegare perché, dopo aver sparato e pugnalato a morte,  l'assassino ha gridato ‘Britain First!’… In ogni caso, siamo di fronte ad una tragedia terribile che insanguina una delle campagne elettorali più difficili per la democrazia britannica ed europea. L'odio verbale che leggiamo e ascoltiamo ogni giorno può sollecitare e  provocare violenza. La politica, la cultura, i media, s’interroghino sul linguaggio e i toni che usano. Quanto a Joe Cox, giovane deputata laburista, ricordiamola per la sua convinta adesione all'Europa, per la sua grande passione. Una passione che il progetto europeo deve tornare a suscitare  nei suoi cittadini, per sottrarre consensi  ai populismi di opposti schieramenti. ‘Lotteremo contro l' odio che ha ucciso Jo, perché credeva in un mondo migliore. Dobbiamo unirci tutti e batterci insieme contro l' odio, che non ha credo, razza, religione: è solo un veleno”, con queste prime parole, il marito Brendan, ha annunciato di voler continuare la sua battaglia europeista. Riscoprire nobiltà,  coraggio,  pacatezza contro l’odio e gli estremismi di ogni colore è quanto dobbiamo anche a lei,  al suo impegno e alla sua troppo breve vita di donna e di militante politica".
Marina Sereni, 2009-2015