Marina Sereni
Marina Sereni
<b>941</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>34</b> Eventi da me promossi
<b>140</b> Interventi a Montecitorio
<b>127</b> Impegni in Italia
<b>54 </B> Missioni e incontri internazionali
03-08-2016
FEMMINICIDIO
"COLPIRE I RESPONSABILI E PREVENIRE LA VIOLENZA"
“Ancora due donne morte: una  bruciata a Lucca forse da un ex collega, o da un amante, da un amico; un’altra accoltellata nel Casertano  dal compagno.  Uccidere una donna perché non si accetta un rifiuto o un abbandono; fare violenza alla moglie, alla fidanzata, all'ex-moglie o all'ex-fidanzata solo perché hanno deciso di scegliere con la loro testa: troppe le vittime, impossibile non allarmarsi e non reagire a tutti i livelli. Occorre   condannare e punire i colpevoli di atti così efferati. Ma occorre anche investire sempre di più in termini di prevenzione, di sostegno alle vittime, di cambiamento della cultura soprattutto tra i giovani.  Ecco perché è molto importante che si sblocchino i finanziamenti per i Centri antiviolenza e si dia piena e concreta attuazione a tutte le norme che Governo e Parlamento hanno approvato in questa legislatura per contrastare un fenomeno odioso e inaccettabile come la violenza di genere”.

 

Marina Sereni, 2009-2015