Marina Sereni
Marina Sereni
<b>883</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>31</b> Eventi da me promossi
<b>120</b> Interventi a Montecitorio
<b>114</b> Impegni in Italia
<b>47 </B> Missioni e incontri internazionali
19-09-2016
ASSEMBLEA ONU
"MIGRANTI E RIFUGIATI, QUESTIONE GLOBALE"

 In una New York ancora scossa per le esplosioni di ieri, di cui non sono ancora sufficientemente chiari autori, motivazioni e mandanti, sta per aprirsi l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Al centro di questa sessione il tema che assilla da mesi i governi e le istituzioni europee: la gestione comune dei fenomeni migratori, la capacità di trovare risposte alle cause di fondo - le guerre, le siccità, le carestie - dei flussi di migranti e di profughi in ogni parte del pianeta, la necessità di ripartire le responsabilità dell'accoglienza. Il Governo italiano sarà lì per ribadire che siamo in prima fila nell'azione di salvataggio delle vite umane di coloro che fuggono e cercano rifugio attraversando il Mediterraneo. Saremo lì anche per ribadire che siamo pronti a stringere accordi con i paesi di origine e di transito per dare opportunità ai paesi africani che si impegnano a gestire con noi l'immigrazione regolare e a fermare e contrastare il traffico di esseri umani. Saremo lì per ricordare che l'Europa può essere in prima fila se saranno realizzate le proposte della Commissione e contrastate le pigrizia e gli egoismi che ancora prevalgono in diversi Stati membri.

La massima istituzione internazionale metterà tutti i governi di fronte all'urgenza di concorrere per  dare una risposta al dramma di milioni di persone che si muovono nel mondo per cercare salvezza e futuro. E il nostro Paese si presenterà con proposte e fatti concreti per contribuire a decisioni operative che, nel rispetto dei principi e del diritto internazionale, possano essere efficaci e giuste.

Marina Sereni, 2009-2015