Marina Sereni
Marina Sereni
<b>883</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>31</b> Eventi da me promossi
<b>120</b> Interventi a Montecitorio
<b>114</b> Impegni in Italia
<b>47 </B> Missioni e incontri internazionali
20-10-2016
REFERENDUM. IL TAR RESPINGE RICORSO SU QUESITO
"INAMMISSIBILE LA VIA GIUDIZIARIA ALLA POLITICA"
Il Tar del Lazio ha respinto ai mittenti il ricorso sul quesito referendario. E così, la via giudiziaria alla politica è stata fermata perché “inammissibile”. Il Tribunale amministrativo spiega il ‘difetto assoluto di giurisdizione’  con il fatto che è stata applicata la legge vigente, il quesito è stato approvato dalla Corte di Cassazione e recepito dalla Presidenza della repubblica e, dunque, le garanzie di ‘tutela dell’ordinamento’ sono state rispettate. Leggo, tuttavia, che qualcuno tra i ricorrenti M5S e SI ‘non si arrende’. In attesa di capire quale potrebbe essere la prossima mossa giudiziaria, mi rammarico del fatto che ci sia chi pensi, a corto di qualsiasi argomento,  di fare politica usando i giudici, dimenticando che il 4 dicembre gli elettori dovranno pronunciarsi sul merito della riforma costituzionale. Capisco che sia difficile convincere gli italiani a dire "no" ad un Parlamento più snello e veloce, ad un Paese con meno burocrazia, alla  riduzione dei costi della politica, alla soppressione del Cnel… Ma i cittadini sono chiamati ad esprimersi su questo e sarebbe onesto che chi ritiene meglio non modificare l'attuale assetto istituzionale avesse il coraggio di argomentare la propria posizione.
Marina Sereni, 2009-2015