Marina Sereni
Marina Sereni
<b>949</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>34</b> Eventi da me promossi
<b>150</b> Interventi a Montecitorio
<b>135</b> Impegni in Italia
<b>55 </B> Missioni e incontri internazionali
31-01-2017
IL LIBRO DI ERNESTO GALLI DELLA LOGGIA
"IDEE, ESPERIENZE, SCELTE DI 70 ANNI DI VITA REPUBBLICANA".
“'Credere, tradire, vivere. Un viaggio negli anni della Repubblica” è il titolo dell’ultimo libro di Ernesto Galli della Loggia storico, giornalista, editorialista del Corriere della Sera che abbiamo presentato a Montecitorio insieme alla professoressa Mancina, al ministro Delrio e al professor Sabatucci. Un racconto dei settant'anni della storia della Repubblica fatto con una voce non impersonale, intrecciando vicende pubbliche e opinioni e scelte dell’autore.  Le interpretazioni storiche sbagliate e parziali del fascismo e dell’antifascismo; l’ambiguità e i ritardi del Pci che voleva essere, era e si percepiva insieme come parte del comunismo internazionale e architrave della democrazia italiana; la stagione del compromesso storico; l’ascesa al potere di Craxi; il crollo della Prima Repubblica, la debolezza e le colpe della cultura liberal democratica, la questione morale e il moralismo, l'incompiutezza e i limiti della Seconda Repubblica che ora sta finendo... Le idee, le esperienze, le scelte dell'autore sono diverse dalle mie - in alcuni punti anche distanti. Tuttavia il volume offre molti spunti di riflessione e di discussione ed evidenzia temi - la necessità del cambiamento, il tradimento come categoria di chi rifiuta di cambiare, la politica come terreno sul quale si possa esercitare una azione di costruzione e cambiamento - terribilmente attuali. Le conclusioni del libro sono pessimiste, parlano di un presente che pensa di 'volere e potere fare a meno del passato'. Una prospettiva che rende più debole ogni riformismo, ogni ragionevole possibilità concreta di cambiamento".
Marina Sereni, 2009-2015