Marina Sereni
Marina Sereni
<b>949</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>35</b> Eventi da me promossi
<b>169</b> Interventi e partecipazioni a Montecitorio
<b>140</b> Impegni in Italia
<b>55 </B> Missioni e incontri internazionali
CRISI BANCHE
PICCOLO DOSSIER
PER CAPIRE QUALCOSA IN PIU'
 

La Camera approva il decreto sulla liquidazione di Banca popolare di Vicenza e  Veneto Banca. Il provvedimento va ora al Senato. Il Pd esprime il suo voto favorevole perché con questo decreto (così come con l’approvazione della ristrutturazione del Monte dei Paschi di Siena da parte della Ue) si elimina il rischio di una crisi sistemica e si rende il sistema bancario italiano è più solido nel rispetto delle regole europee. Quando vanno in crisi banche così importanti le priorità da perseguire sono evidenti: salvaguardare i correntisti e il più ampio numero possibile di risparmiatori, garantire il credito per le imprese sane, ridurre il rischio di perdita di posti di lavoro, salvaguardare un territorio in cui insiste un pezzo importante del sistema produttivo italiano. Si tratta di una materia complessa su cui è importante offrire ai cittadini elementi di valutazione. Per aiutarci a capire qualcosa in più, ecco un piccolo dossier che partendo da un resoconto del MEF  sulle crisi bancarie aperte, contiene le dichiarazioni in aula del relatore Sanga e del sottosegretario per l'Economia e le Finanze, Baretta, della collega Fregolent e del capogruppo Ettore Rosato.

Marina Sereni, 2009-2015