Marina Sereni
Marina Sereni
<b>949</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>36</b> Eventi da me promossi
<b>178</b> Interventi e partecipazioni a Montecitorio
<b>146</b> Impegni in Italia
<b>56 </B> Missioni e incontri internazionali
06-02-2018
IL PRESIDENTE TURCO A ROMA/1 - DA IL FOGLIO
"IL PAPA IN 50 MINUTI SFUGGE AL TRAPPOLONE DI ERDOGAN"
Nella giornata di ieri il Presidente della Turchia Recep Tayyp Erdogan è stato ricevuto da Papa Francesco, dal Presidente della Repubblica Mattarella e dal Presidente del Consiglio Gentiloni. Diversi commentatori nei giorni scorsi avevano espresso critiche verso le autorità italiane sottolineando i molti aspetti controversi della Turchia di Erdogan, in modo particolare per quanto riguarda le restrizioni dei diritti di libertà di espressione e per l’offensiva militare in atto ad Afrin contro i curdi, nostri alleati insostituibili nella lotta a Daesh. Anche io - come tutti - guardo con preoccupazione ed allarme l’involuzione in senso antidemocratico in atto da tempo in Turchia. Anche io credo che la coalizione internazionale antiterrorismo debba imporre alla Turchia di cessare immediatamente le azioni militari che colpiscono le milizie curde. Ma proprio per questo credo sia stato più che giusto incontrare il presidente della Turchia e usare gli argomenti della politica e della diplomazia per far sentire la voce dell’Italia e dello stesso Vaticano. Qui due articoli - cominciamo con quello de Il Foglio - che credo spieghino bene questo punto di vista...
Marina Sereni, 2009-2015