Marina Sereni
Marina Sereni
<b>883</b> Ore. <b>22%</b> Totale sedute
<b>31</b> Eventi da me promossi
<b>120</b> Interventi a Montecitorio
<b>114</b> Impegni in Italia
<b>47 </B> Missioni e incontri internazionali
16-02-2016
LEGGE DELEGA PER CONTRASTARE LA POVERTA'
"REVERSIBILITA'? POLVERONE INFONDATO. AIUTIAMO CHI HA BISOGNO"
"Introdurre finalmente uno strumento per contrastare la povertà, per sostenere  le famiglie povere con minori, per aiutare chi rischia di rimanere escluso: è questo l’obiettivo del disegno di legge delega approvato dal Cdm il 28 gennaio scorso. Riordino delle prestazioni sociali, razionalizzazione degli interventi e dei servizi non può voler togliere a chi ha bisogno, semmai significa preoccuparsi di chi vive una situazione di effettivo svantaggio e non ha alcuna forma di aiuto. Per questo trovo infondate, e forse colpevolmente amplificate, le polemiche sulla presunta volontà  di mettere mano agli assegni di reversibilità di cui non si parla affatto nel testo licenziato dal governo.  A chi poi dà per imminente una decisione di qualsiasi tipo, ricordo che si tratta di una legge delega e che dunque sarà il Parlamento a decidere e a definire nella sostanza il contenuto delle norme. Contrastare le vecchie e nuove forme di povertà, innovando anche sul piano culturale e superando forme di assistenzialismo obsolete, è essenziale per poter rispondere agli effetti sociali della crisi economica. Il nostro welfare deve aggiornarsi ed adattarsi per coprire fasce deboli che rischiano di essere completamente dimenticate. È nell'interesse di tutti ottenere questo obiettivo senza scatenare incomprensibili polveroni.
Marina Sereni, 2009-2015